Lo scandalo “Monumentando”

Gaetano Brancaccio, denuncia per il Comune di Napoli, per il caso Monumentando, in violazione di quanto previsto dalla legge e dal capitolato d’appalto, la sistematica violazione dei tempi di esposizione della pubblicità dello sponsor che avrebbero dovuto essere correlati all’effettiva durata dei lavori di restauro.